Il brutto anatroccolo



Marcos, proprietario di Free Kustom Cycles Spain (Mooneyes Spain) mi invia alcuni scatti di questa special, elaborata sulla base di una solida ed economica Suzuki GS500. Una moto che, nella versione di serie, è dotata di un affidabile e gustoso bicilindrico fronte marcia raffreddato ad aria, ma anche di una linea utilitaria e di un inguardabile telaio perimetrale che dovrebbe, invero, disincentivare qualsiasi velleità di trasformazione...


Ci si potrebbe allora chiedere se su una moto così economica e di modesto valore commerciale valga la pena di investire in laboriosi interventi di carrozzeria, come sul serbatoio di questa special, o in preziosi mozzi per i cerchi a raggi, o, ancora in onerosi lavori di riverniciatura del telaio e via discorrendo osservando tuttele chicche elaborate per questa GS... Fatelo, se volete, ma guardate anche il risultato...




Forse non sarà la moto che turberà i vostri sogni... E nemmeno la One of a Kind del decennio... Ma la verità è che per il cuore del suo proprietario (Ruben), verosimilmente, non esiste un ferro che possa reggere il confronto con la sua mezzo litro del 1992... E da questo ne traggo due conclusioni. 1) Non esiste un prezzo "giusto" da pagare per elaborare la "propria" special (ma solo quello che si ha voglia di spendere). 2) Trovare una moto così brutta che non possa essere trasformata in una special interessante è difficile... Ed il vero limite e la fantasia di chi ci mette le mani...


Questa estate, un tale con una GS500 mi ha fermato per farmi i complimenti per la mia Inazuma... Ebbene, gli auguro di trovare il tempo e i mezzi per trasformare il suo ferro in qualcosa del genere. La prossima volta i compliementi glieli farò io, come li faccio, con questo post, a Marcus.

Share this:

ABOUTINAZUMA CAFE

You are reading Inazuma Cafe: probably the best Italian, English speaking, custom/caferacer motorcycles' website. / Siete all'Inazuma Café: probabilmente il miglior sito italiano, anche in lingua inglese, in materia di moto custom/caferacer.

JOIN CONVERSATION

4 comments:

  1. Ruben Ruiz

    *

    Ciao, io sono Ruben, il proprietario di GS 500 Cafe Racer NEPS . La ringrazio molto per le sue parole sulla mia moto. La verità è che io sono molto contento del risultato e sono abbastanza sicuro che il mio Gs è unica. N.E.P.S. significa "niente è per sempre" per questo motivo c'è a spremere la vita e la moto quanto più possibile. Il brutto anatroccolo ?? Il bellissimo cigno !!! Saluti dalla Spagna :-)

    ReplyDelete
  2. My pleasure Ruben, welcome to the Inazuma Cafè
    ;-)
    Nothing is forever, but our bikes last...

    ReplyDelete
  3. Could I ask more details about the spoked wheels? Have they been custom made or ready-to-order? Eventually, where could they be purchased? Tks

    ReplyDelete
  4. Fabio, please write directly to Ruben at Free Custom Cycles

    ReplyDelete

Unsigned comments and comments containing links will be removed.
I commenti non firmati e quelli che contengono links saranno rimossi.