CB350 by Retro Wrench: The Issue One



This 1970 CB350 is the “opera prima” of the newly formed shop in Lousville (Kentoucky) Retro Wrench: the “Issue One”. John Campbell, owner of the bike and friend of Retro Wrench is such a riding addicted that he had always refused to leave his bike in the garage even for few hours. Apparently, he putted off servicing it until the old wiring literally caught fire. Even then, in order to start the project, the guys at Retro Wrench had to steal it from him... 

Questa CB350 del 1970 è l’ opera prima del nuovo negozio Retro Wrench di Lousville, in Kentoucky: la "Issue One". John Campbell, proprietario della moto e amico di Retro Wrench è un moto-dipendente che si era sempre rifiutato di lasciare la sua moto in garage, anche per poche ore. A quanto pare, ha rimandato la manutenzione fino a quando il vecchio cablaggio ha letteralmente preso fuoco. Anche allora, al fine di avviare il progetto, i ragazzi di Retro Wrench gli hanno dovuto praticamente rubare la moto...





Metal Sculptor Brad White cut an inch from the bottom of the original tank and detailed it with knee cuts. The choosen colors, raw white and matt black are a tribute a to Xerox copied DIY punk rock/skate magazines, reminiscence of the time spent on the boards by these guys in their teen age. The crossed exhaust pipes pattern is an additional sign of rebellion. And here is the Issue One: “the manifestation of old skaters, punk-rockers, and dirt riders occupying a warehouse and doing what they love—putting old bikes on the road” (ref). At Retro Wrench they admit that Issue One is hateful to ride, but going to the bar was never so much fun. 

Lo scultore Brad Whiteha tagliato un centimetro dal fondo del serbatoio originale e ricavato gli incavi per le ginocchia. I colori prescelti, bianco crudo e nero opaco sono un omaggio alle riviste di rock e di skate fotocopiate alla Xerox per risparmiare, reminiscenza del tempo speso sugli sketeboards da questi ragazzi in età adolescenziale. Il tubi di scarico incrociati voglono essere un ulteriore segno di ribellione. E l’Issue One è da intenedersi così: "la manifestazione di vecchi skaters, punk-rockers, e motocrossisti che occupano un magazzino facendo quello che amano, mettendo vecchie bici sulla strada". Alla Retro Wrench ammettono che l’Issue One è difficile da guidare, ma non c'è nulla di più divertente di andarci al bar.





The nice photoshoot is by Throttlehorse, where you will find more details about the build.

Il servizio fotografico è di Throttlehorse, dove potrete trovare ulteriori dettagli sul progetto.


Share this:

ABOUTINAZUMA CAFE

You are reading Inazuma Cafe: probably the best Italian, English speaking, custom/caferacer motorcycles' website. / Siete all'Inazuma Café: probabilmente il miglior sito italiano, anche in lingua inglese, in materia di moto custom/caferacer.

JOIN CONVERSATION

    Blogger Comment

0 comments:

Post a Comment

Unsigned comments and comments containing links will be removed.
I commenti non firmati e quelli che contengono links saranno rimossi.