ConeRock Report 2013



As Muslims, once in their life, must go to Mecca to pray on the Black Stone, as Christians must go to Rome to visit the St. Peter Cathedral, so a rider, at least once in his life, must go to the Ace Cafè in London... and to ConeRock. The ConeRock is a reunion modern classic riders, custom bikers and fans. It's more than a ride, it's a beach party, an event of joy, a wonderful happening in the beautiful cornish of Conero. At the Bay of Portonovo, also this year, the ritual was performed. Judge for yourself if the promises was kept: enthusiasm, joy and the desire to having fun together with those who share your same passions: motorcycles and good music. 

Come i musulmani una volta nella vita devono andare in pellegrinaggio alla Mecca per pregare sulla pietra nera di Maometto e i cristiani devono andare a Roma in visita alla basilica di San Pietro, così un rocker almeno una volta nella vita deve andare all’AceCafè di Londra… o al ConeRock. Il ConeRock è un raduno motociclistico di modern classic, custom e semplici appassionati. E' più di un ride, è un beach party, un occasione di allegria, una splendida festa nella magnifica cornica del Conero. Alla baia di Portonovo, anche quest’anno, il rito si è compiuto. Giudicate voi se sono state mantenute le promesse: entusiasmo, allegria e la voglia di divertirsi stando insieme con chi condivide le vostre stesse passioni: moto e buona musica.


Special thanks to Roberto Brodolini, master photographer and director of Special Cafe mag, for providing the Inazuma Cafe and its readers with these excellent photoshoot. All pics are by Roberto (sometimes Inazumized) unless otherwise specified.

The parking space by Morpheus




Tony, Marco, Teto, Phons and Paul on the beach (pic by Ciborio)
Mrs and Mr Fugar metal Worker (you really thought to be undercover?)
Ceva, Masa and Frankye, hosts of the event
Mrs and Mr Phonz (Anvil Motorcycles)
Marco (Anvil Mc), Tony, Phonz and (googdlooking) friends
The Anvil Mc. team
Bonnie Coratella members




The legendary Frankye Mazzetti, organizer (photo by Frankye)

Share this:

ABOUTINAZUMA CAFE

You are reading Inazuma Cafe: probably the best Italian, English speaking, custom/caferacer motorcycles' website. / Siete all'Inazuma Café: probabilmente il miglior sito italiano, anche in lingua inglese, in materia di moto custom/caferacer.

JOIN CONVERSATION

7 comments:

  1. fa piacere vedere le proprie creazioni in giro per il web(vedi cb foto 5) ;-)
    by officine clandestine...

    ReplyDelete
  2. chi guidava la CB? quello col tunnel carpale? ;))

    ReplyDelete
  3. Caro Officine Clandestine (Enrico, ma sei tu o un altro OC?), mandare le foto e la storia all'Inazuma Cafe l'avrebbe fatta apparire anche prima!!!

    ReplyDelete
  4. hai ragione...ora ho in lavorazione un ducati ss ed una triumph bonneville appena finite ti invio foto e storia.grazie...
    ps:mi chiamo roberto non enrico

    ReplyDelete
  5. il CB 750 di Asso..."Cane Sciolto"!

    ReplyDelete
  6. Roberto, grazie, aspetto con ansia... Qui a Roma anche il mio amico Enrico marchia le sue creatura Officine Clandestine... In effetti, siete in tanti!!! E più ce n'è meglio è!

    ReplyDelete
  7. appena riesco ti mando anche le foto dei lavori del cb.
    ciao roberto

    ReplyDelete

Unsigned comments will be removed / I commenti non firmati saranno rimossi.