Honda Street Tracker by DEF Moto



This is the last release by Paul Defrayne of DEF Moto, a 1991 RD02 Dominator 650 cc deeply modified. Paul described his build for the Inazuma readers… It’s worth reading the rest of this post. 

Questa è l'ultima realizzazione di Paul Defrayne di DEF Moto, una Dominator 650 cc RD02 del 1991profondamente modificata. Paul ha descritto il suo lavoro per i lettori dell’Inazuma Cafe... Vale la pena di leggere il resto di questo post.



"The whole back end was rebuilt, I wanted to use a monocoque rear in steel like my first build to give a really clean rear end. I needed the tailpiece to really accent the CB200 tank which is where this build started. I bought the tank a while ago and wanted to build a street tracker around it. It's left as I found it and the patina is really nice and I love the colour! All the rear bodywork is structural and holds the battery and electrics. The custom twin side exit exhaust is also structural in that it ties the rear frame tubes together. It also acts as a mud shield for the rear shock and air filter, I had that great engineer John Britten in mind along with his belief that every part should do more than one job, It sounds awesome too! The rest is a front wheel rim swap to 17", forks lowered through the yolks 60 mm, and Bridgestone TW 302's but in hindsight i wish I’d fitted a wider rear tyre... All the work with the exception of the seat upholstery and powder coating was done in house by myself. The bike is now for sale, but as soon as i find another lime green CB tank I'm building another to keep!"




"L'intero retrotreno è stato ricostruito, ho voluto usare un telaio posteriore monoscocca in acciaio come la mia prima realizzazione per creare una coda veramente pulita. Avevo bisogno di un codino adatto a enfatizzare il serbatoio della CB200 attorno al quale ho iniziato a costruire la moto. Ho comprato il serbatoio di qualche tempo fa e volevo costruirci intorno una street-tracker. L’ho lasciato come l'ho trovato: la patina è veramente bella e mi piace il colore! Tutta la scocca posteriore è strutturale e regge la batteria e impianto elettrico. L'uscita doppia laterale dello scarico artigianale è ugualmente strutturale e tiene insieme tubi del telaio posteriore. Agisce anche come parafango per l'ammortizzatore posteriore e il filtro aria. Ho avuto in mente il progettista John Britten e la convinzione che ogni parte dovrebbe fare più di un lavoro, ed ha anche un suono incredibile! Per il resto ho sostituito il cerchio anteriore con uno da 17 ", ho sfilato la forcella di 60 mm e ho messo una ruota posteriore Bridgestone TW 302, ma col senno di poi vorrei aver montato una gomma più larga... Tutto il lavoro, ad eccezione della sella e la verniciatura a polvere del telaio è stato fatto in casa da me. La moto è in vendita, ma non appena trovo un altro serbatoio CB verde acido ne costruisco un’altra da tenere!"




Lisa Howard Photography

Share this:

ABOUTINAZUMA CAFE

You are reading Inazuma Cafe: probably the best Italian, English speaking, custom/caferacer motorcycles' website. / Siete all'Inazuma Café: probabilmente il miglior sito italiano, anche in lingua inglese, in materia di moto custom/caferacer.

JOIN CONVERSATION

    Blogger Comment

0 comments:

Post a Comment

Unsigned comments will be removed / I commenti non firmati saranno rimossi.