"Sgarbeda" by Lorenzo, Cesare & Matteo


1981 Yamaha XV750 Custom Cafe 
Full story of this bike by our friend Lorenzo Rapparini

"Sgarbeda means rude in Bolognese slang. Here's our last motorcycle. It is ours, because this time we are three of us: 3 friends (Lorenzo, Cesare and Matteo). All of us with the same damn passion for building bikes... The product of 3 brains, but the best thing is that it was commissioned by a client from Modena - The motor valley, NbL -" / "Sgarbeda in dialetto, la sgarbata, ecco la nostra ultima motocicletta. Si nostra, perchè questa volta siamo in 3: 3 amici (Lorenzo, Cesare e Matteo) tutti con la stessa maledetta passione, di voler fare moto… Il prodotto di 3 cervelli, ma la cosa più bella è che ci è stata commissionata da un cliente del modenese"


"The donor bike is a 1981 Yamaha XV750, shaft drive of course, chosen several years ago, I mean when this kind of bike wasn’t so popular to turn into a café racer. The engine was restored and the rest.. Well, the rest is entirely handmade" / "La base è una vecchia Yamaha XV 750 del 81, a cardano ovviamente, scelta ancora in tempi non sospetti, prima che fosse così inflazionata, il motore è stato risistemato e revisionato e il resto, beh il resto è tutto fatto a mano".


"Several components were made on a lathe like the seat brackets, bolts, buttons,  footpegs, bushings, and the spacer bushings hidden in the tail. The special parts that immediately catch the eye are certainly: the tail, consisting of several layers of aluminium (each layer being a 4mm sheet, held together by concealed screws), which contains the embedded plexy rear light and supports the leather upholstery coming from a beautiful antique sofa treated by genuine cat nails. Or even the rods of the gear shift lever / rear brake, built using a bike chain… Or the levers themselves, aluminum and steel custom made. Under the seat you’ll like the two seat brackets, and moving down, you’ll notice the one off conic filter that is connected to the hidden air box through a custom steel flange." 

"Molti pezzi fatti al tornio come reggi sella, bullonerie, pulsanti accensione, pedane, staffe pedane, boccole leveraggi pedane, e boccole spaziatrici sella. Le particolarità che saltano subito all'occhio sono sicuramente la sella multi strato, in lastre di alluminio da 4mm con viteria a scomparsa, la quale include stop e posizione tra 2 lame di plexy incastonate, la cuscineria ricavata da un bellissimo divano abbondantemente anticato da sapienti unghie feline e mola da banco, o i tiranti delle leve cambio / freno ricavate da una catena di bici, passando alle leve stesse anch'esse in multistrato di alluminio e inox. Alzando lo sguardo, si può godere dell'effetto sospensione che regalano le 2 asticelle reggi sella spostando l'attenzione sempre più giù, si nota sotto il filtro a cono, una flangia inox che lo raccorda all'air box nel telaio, (anch'essa saldata al castoni e cannello come le aste reggi sella) o ai fermi delle aste reggi sella."



"The entire bike has been treated to give her a worn up appearance (not exactly a coup de theatre, but still a good move)." /  "Tutta la moto ha poi subito un trattamento di invecchiamento, magari non troppo singolare come idea ormai abbondantemente sfruttata, ma sempre di impatto estetico."



"The Motogadget instrument is embedded in the gas tank. Just in case you are wondering what the fuck is doing the speedo over there, the answer is that there was an hole in the original tank that was exactly the same size of the instrument and I thought it was a shame not to use it! "/ "Proseguirei il tour, con la chicca del tachimetro incastonato nel serbatoio, per chi si chiedesse, "perché cazzo proprio li" gli risponderei che si incastrava preciso preciso in un asola del serbatoio, ma così bene che sarebbe stato un peccato non mettercelo."






"Moving on, here we have the custom made exhausts: unique for shape and sound, built from steel pipes, mig home-welded with Supertrapp blades." /  "Si passa poi allo scarico, unico nel suo genere e sound, ricavato da tuberia inox, saldatura mig "rustica" e lamelle supertrapp, debitamente flangiate."



"Despite quarrels, disputes and arguments, I’m happy with our work. It ain’t easy to get three cocks in the same chickencoop, but I’m satisfied of the team. Gentlemen, it has been a pleasure to play with you!" Lorenzo Rapparini  - Bologna, Italy

"Nonostante gli scazzi, le liti e gli scontri sono soddisfatto, non è mai facile far convivere 3 galli nello stesso pollaio, ma sono soddisfatto di averli conosciuti meglio, nel bene e nel male, mi hanno confermato essere grandi personaggi e grandi amici. Signori è stato un piacere suonare con voi!" Lorenzo Rapparini - Bologna, Italy


Free English translation and "photo-inzumization" by Luke

Share this:

ABOUTINAZUMA CAFE

You are reading Inazuma Cafe: probably the best Italian, English speaking, custom/caferacer motorcycles' website. / Siete all'Inazuma Café: probabilmente il miglior sito italiano, anche in lingua inglese, in materia di moto custom/caferacer.

JOIN CONVERSATION

    Blogger Comment

0 comments:

Post a Comment

Unsigned comments will be removed / I commenti non firmati saranno rimossi.