The "B1" by VDB Moto



1986 R80RT by VDB Moto – Brooklyn, NY



Derick Van den Bussche is Belgian, but he lived several years in Florence where he took a lot of Italian style. VDBMOTO is his brand, based out of Brooklyn, New York, specialized in customizing motorcycles. His first BMW project, the B-1, started from a bike in pretty rough conditions, after several years of dirt and negligence… The full story is inside this post...

Derick Van den Bussche è belga, ma ha vissuto molti anni a Firenze, dove ha pienamente assimilato l'Italian Style. VDBMOTO è il suo marchio, con sede a Brooklyn, New York, specializzato nella realizzazione di moto custom. Il suo primo progetto su base BMW, la B-1, è partito da una moto in pessime condizioni, lasciata diversi anni nella sporcizia e nell'abbandono... Ma la storia completa è all'interno di questo post...


In the design process - Derick says - we wanted to maintain a mix of old and new, and decided to retain the distressed and rugged look of the engine to make a contrast with the new parts and paint. With low miles on the clock for a boxer engine and a strong compression, we decided to refresh the engine where needed but leave the aged and wheathered motor on the outside the way it was. We stripped down the bike and eliminated all the usual excess parts and weight, and the tank was painted with a 60’s pastel steel blue with a glossy finish and custom VDB Moto aluminum badges were added in place of the original bmw logo.

"Nel definire il progetto - racconta Derick - abbiamo voluto mantenere un mix di vecchio e nuovo, e abbiamo deciso di mantenere l'aspetto vissuto e massiccio del motore esaltandone il contrasto con le nuove componenti e la verniciatura. Con pochi chilometri per un motore boxer e il buon rapporto di compressione, abbiamo deciso di aggiornare il motore dove necessario ma di lasciarne intatto l'aspetto esterno  invecchiato. Abbiamo smontato la moto e eliminato tutte le solite parti e il peso in eccesso, e il serbatoio è stato dipinto con un blu acciaio pastello anni sessanta con una finitura lucida e personalizzato con il logo VDB Moto in alluminio al posto dello scudetto dell'elica BMW."




Original BMW fork boots and ears were sourced to restore some of the classic look showcasing an updated 7" headlight, while the handlebar area was cleaned up now only showing the mini gauges lights mounted directly on the triple tree and the smith speedo located to the right side of the forks. Also, every cable on the bike has been wrapped to give a texturized cleaner look.

"I foderi degli steli forcella sono stati sostituiti per ricreare un look classico impreziosito dal faro da 7 pollici, mentre la zona manubrio è stata pulita avendo ora solo il tachimetro minimale  Smith  sul lato destro della forcella e le spie  montate direttamente sulla piastra. Inoltre, tutti i cavi a vista sono stati rivestiti  per dare un look più pulito."


The headers were wrapped and a pair of ceramic coated shorty mufflers give the boxer engine a nice troatier sound. With the combination of the 4.00 tires, higher shock and subframe, the bike sits now 2-3 inches taller translating in a very comfortable upright position. The oil pan was replaced with a smaller unit after the pictures were taken to give the Beemer more ground clearance and better NYC sidewalk and off-road capability”.

"I collettori sono stati fasciati con bande termiche e una coppia di silenziatori Shorty rivestiti in ceramica conferiscono al motore boxer un bel suono gutturale. La combinazione dei pneumatici da 4", l'interasse del mono maggiorato e il nuovo telaio sottosella, la moto ha 2-3 centimetri di luce in più e una posizione di guida eretta molto comoda. La coppa dell'olio è stata sostituita con una unità più piccola dopo che sono state scattate le foto per aumentare ulteriormente la luce a terra e una migliore capacità di gestire i marciapiedi di New York e le eventuali capatine off-road ".


The rear subframe was entirely replaced with a redesigned shape and topped by a ribbed seat, while the suspensions were upgraded with progressive springs at the front and adjustable mono at the rear. Powdercoated wheels now wear Pirelli MT43 rubbers to retain our vision of bikes with on/off road capabilities. In the back a steel fender was fitted and left to the weather to create a nice patina of rust (I think we have a thing for rust) ending with a bullet style taillight and our vdbmoto 'pull out plate' holder”.

"Il telaietto posteriore è stato interamente sostituito e sormontato da una sella lavorata 'piping', mentre le sospensioni sono state aggiornate con molle progressive all'anteriore e con un mono regolabile al posteriore. Le ruote verniciate a polvere ora indossano gomme Pirelli MT43 per mantenere la nostra visione di moto 'dual purpose'. Il nuovo parafango posteriore in acciaio è stato lasciato esposto alle intemperie per creare una patina (penso che abbiamo una fissazione per ruggine) e termina con un fanale posteriore 'bullet' e il nostro portatarga personalizzato".

_________

The bike can be fitted with an aluminum surf rack, as the VDB team co-operates with Folklore Surf, a surfboard company from Brooklyn as well. In addition to the main business, Derick is now launching a leather goods, apparel and accessories collection. It's becoming more and more common... At Inazuma Cafe, we prefer to keep the bikes separated from the fashion... But we admit, it's a fu**ing good idea for biz... So good luck!

La moto può essere dotata di un telaietto in alluminio portasurf, dal momento che il team VDB collabora con la Folklore Surf, una ditta che produce tavole da surf sempre di Brooklyn. Oltre al business principale, Derick sta ora lanciando una collezione di articoli in cuoio e pelle, abbigliamento e accessori. Sta diventando sempre più comune... Noi dell'Inazuma Cafe, preferiamo mantenere le moto separate dalla moda... Ma lo ammettiamo, è un maledetta buona idea per il business... Quindi, buona fortuna!

Share this:

ABOUTINAZUMA CAFE

You are reading Inazuma Cafe: probably the best Italian, English speaking, custom/caferacer motorcycles' website. / Siete all'Inazuma Café: probabilmente il miglior sito italiano, anche in lingua inglese, in materia di moto custom/caferacer.

JOIN CONVERSATION

    Blogger Comment

0 comments:

Post a Comment

Unsigned comments and comments containing links will be removed.
I commenti non firmati e quelli che contengono links saranno rimossi.