Centopia by FMW


"Centopia": the incredible Kawasaki GTR 1000, latest build by Lorenzo Fugaroli from Ancona, better known as Fugar Metal Worker .

"Centopia": incredibile Kawasaki GTR 1000, ultimo lavoro di Lorenzo Fugaroli di Ancona, meglio noto come Fugar metal Worker.




The body, entirely handmade, is an aluminum monocoque and hides a state of the art hi-tech heart. In co-operation with You Garage by Dario Lagatolla, this custom bike has been provided with an innovative and comprehensive wireless instrumentation where all gauges and lights are replaced by a smartphone's display. This is not a simple replacement of the speedometer, as already seen in similar solutions, but all the motorcycle’s functions are shown on the smartphone's screen: indicators, high beam, neutral, tachometer, water temperature, oil pressure, shifterlight and obviously the speedometer and odometer. A tiny bluetooth unit (5x3 cm), which uses the original sensors of the bike, transmits all the information to the smartphone within 2 ms: one of the fastest and most reliable instrument currently available! This solution does not require changes to the electrical system, and this makes it virtually possible to mount it on any kind of vehicle. 


La carrozzeria, interamente battuta a mano, è una monoscocca in alluminio e nasconde un cuore tecnologico. In collaborazione con You Garage di Dario Lagatolla questa special è stata dotata di una innovativa e completa strumentazione senza fili dove tutti gli indicatori e le spie sono sostituite dal display di uno smartphone. Non si tratta della sostituzione del semplice tachimetro, come già visto in altre soluzioni simili, ma tutte le funzioni della motocicletta sono rappresentate sullo schermo dello smartphone: spie frecce, abbaglianti, folle, conta giri, temperatura acqua, pressione olio, spia di cambiata e naturalmente tachimetro e contachilometri. Una minuscola centralina bluetooth di 5x3 cm che sfrutta i sensori originali trasmette tutte le informazioni allo smartphone con un tempo di risposta di 2 ms: una delle strumentazioni più veloci e precise sul mercato! La soluzione non richiede modifiche all’impianto elettrico, e ciò ne rende vritualmente possibile il montaggio su qualsiasi mezzo a motore.






First introduced in 1986, and produced up to 1996, the Kawasaki GTR1000 was a large-capacity touring bike, but with a rather dated design. The GTR's engine was a development of the GPZ1000RX sportsbike motor, itself derived from the GPZ900R. Producing 80kW (110 hp) at 9500 rpm and a maximum torque of 98.1 Nm @ 6500 rpm, this strong motor provided top performance, although the delivery was rather rewy. A six-speed gearbox drives through a maintenance-free shaft drive, and the engine breathes through 32mm (1.3in) carburettors and a four-into-two exhaust system, now fully customised by Fugar. The frame is a typical touring design. The conventional suspension was soft for comfort, and allowed a degree of wallow in fast corners, while the twin piston front brake calipers struggled to halt the stock heavy machine. This radically lightened version shouldn’t have this kind of problem, but, in case, I’m confident that Fugar will easily fix these minor historic inconvenients.




Presentata nel 1986, e prodotta sino al 1996, la Kawasaki GTR1000 era una sport tourer con grandi capacità di carico, ma con un design piuttosto datato. Il motore della GTR derivava dallo sportivo GPZ1000RX, a sua volta evoluzione del GPZ900R. Con 80kW (110 CV) a 9500 giri e una coppia massima di 98,1 Nm a 6500 giri, questo possente propulsore consentiva all’epoca prestazioni al top, anche se l’erogazione era un po’ ruvida. Il cambio a sei marce governa una trasmissione a cardano esente da manutenzione, e il motore respira attraverso quattro carburatori da 32 e un sistema di scarico a quattro in-due, ora completamente customizzato dal Fugar. Il telaio ha un design tipicamente touring. La sospensione originale era morbida per assicurare un adeguato comfort, e permetteva qualche oscillazione di troppo nei curvoni in piena velocità, mentre le pinze freno anteriori a doppio pistoncino faticavano un po’ per fermare la pesante macchina di serie. Questa versione radicalmente alleggerita non dovrebbe avere questo tipo di problemi, ma, nel caso, sono fiducioso che Fugar potrà risolvere facilmente questi minori inconvenienti storici.


Photos by Ruben Lagarolla

Share this:

ABOUTINAZUMA CAFE

You are reading Inazuma Cafe: probably the best Italian, English speaking, custom/caferacer motorcycles' website. / Siete all'Inazuma Café: probabilmente il miglior sito italiano, anche in lingua inglese, in materia di moto custom/caferacer.

JOIN CONVERSATION

    Blogger Comment

0 comments:

Post a Comment

Unsigned comments will be removed / I commenti non firmati saranno rimossi.