VDB H1


Derick Van den Bussche of VDB Moto of Brooklyn, New York, wanted to achieve a retro look and transform this 1999 Sporty 1200 into something more versatile than the usual Harley. 

Derick Van den Bussche, patron della VDB Moto di Brooklyn, New York, ha voluto dare un look retro a questa Sportster 1200 del 1999, trasformandola in qualcosa di decisamente più versatile della solita Harley. 


The entire front end was ditched for a brand new set of Showa inverted forks attached to a set of custom aluminium triple trees made by Crossroads Performance and increased stopping power given by a PM 6 pot calliper with a 34 cm rotor, while at the rear a pair of taller Progressive shocks lifts the back end. The original MAG wheels were swapped for a set of 18” spokes front and back for more of a classic look, and mounted to the usual Conti TKC80 that all together helped levelling the bike and adds some general height. The engine breaths through a Boyle Custom air cleaner and in combination with the straight high pipes makes the V twin sound like a beast releasing the power through a chain in place of the original belt drive. The frame was shortened and a loop was welded with tabs for the rear indicators. The ignition key is now repositioned by the fuse box and a LED toggle acts as a kill switch next to it while the coil is now relocated in the battery box sporting a smaller ballistic unit. To finish the look VDB opted for a big old 77’ Hondamatic tank that was modified in order to fit the frame, then painted with a pastel Jaguar green that blends with the lines of the handmade brown ribbed leather seat. 

L'intero avantreno è stato abbandonato per una nuova forcella a steli invertiti Showa tenuti da un set di piastre e perno in alluminio realizzati appositamente da Performance Crossroads. Maggiore potenza frenante è assicurata dalla nuova pinza PM a sei pistoncini che morde un disco da ben 34 centimetri. Al retrotreno, una coppia di ammortizzatori progressivi a interasse maggiorato permette la necessaria luce a terra e quota sella. Le ruote MAG originali sono state sostituite da una coppia di cerchi a raggi da 18" che indossano i tipici Conti TKC80. Il motore respira attraverso un filtro aria Boyle Custom che in combinazione con gli scarichi dritti e alti rendono il suono del V-Twin molto maschio. La trasmissione finale è ora a catena, come si addice a una vera scrambler. Il telaio è stato modificato nella parte posteriore e chiuso dal classico loop sottosella. La chiave di accensione è stata riposizionata presso la scatola dei fusibili e un pulsante LED funge da interruttore di spegnimento, mentre la bobina è stata trasferita nel contenitore di batteria, più piccola e di tipo balistico. Per completare il look, VDB ha scelto il grosso serbatoio di una vecchia Hondamatic del 1977, modificato in modo da adattarsi al telaio, finito in verde pastello Jaguar che si accoppia bene con le linee della sella artigianale in pelle marrone.





Share this:

ABOUTINAZUMA CAFE

You are reading Inazuma Cafe: probably the best Italian, English speaking, custom/caferacer motorcycles' website. / Siete all'Inazuma Café: probabilmente il miglior sito italiano, anche in lingua inglese, in materia di moto custom/caferacer.

JOIN CONVERSATION

    Blogger Comment

0 comments:

Post a Comment

Unsigned comments will be removed / I commenti non firmati saranno rimossi.