Sagari ZR7


Stefano "Il Ghiso" Ghisimberti, the man behind Sagari Custom, built the most original and charmy Kawasaki ZR750F I've ever seen...
Stefano "Il Ghiso" Ghisimberti, artefice della Sagari Custom, ha realizzato la più originale e affascinante ZR7 che io abbia mai visto...

Main features. MV Agusta F4 front end. Original rims. Billet front wheel axle. TK 310 mm floating ventilated front rotors. Handmade sutom handlebar. Rebuilt steering head to accommodate the new front end. Entirely rebuilt subframe. Mandmade metal box housing the electrical system. Kawasaki Ninja mono shock absorber. Redisegned and reworked footpegs and relevant controls. Completely overhauled engine and carbs. Handmade leather details. Sandblasted, brushed and satin finished bodywork and frame. About six months of work. 

Principali caratteristiche. Avantreno completo MV Agusta F4. Cerchi originali. Perno ruota ricavato dal pieno. Dischi da 310 mm flottanti e ventilati di TK dischi. Manubrio auto costruito. Canotto sterzo reimbussolato e ribarenato per alloggiare il nuovo avantreno. Telaio sottosella ricostruito. Box artigianale per alloggiamento impianto elettrico. Mono ammortizzatore posteriore Kawasaki Ninja con attacco al telaio modificato. Pedane originali ridisegnate e lavorate a mano e irrigidimento uscita alberino del cambio. Motore e carburatori interamente revisionati. Particolari in cuoio fatti a mano. Carrozzeria e telaio sabbiati, spazzolati e satinati a mano. Circa 6 medi di lavorazione












“Simplifying lines and mechanics is my style. My wish is to dare, using creativity. I want to build bikes and have a state of mind  that, in my country, are neglected or considered too trivial. I want to find solutions considered impossible, research materials, redesign existing parts and enhance them, rebuild the parts with my hands or using machinery. I started from this concepts to complete my first project... Because impossible is nothing." Il Ghiso.

“Il mio stile è la semplificazione delle linee e della meccanica di serie. La voglia è quella di osare nella creatività, di usare moto e mentalità che nel nostro paese sono snobbate perché troppo banali o giudicate brutte, trovare soluzioni impossibili, ricercare materiali, riprogettare pezzi esistenti e valorizzarli, costruirli di nuovo sia a mano che con macchinari. Da questo sono partito per fare la prima moto, perché nulla è impossibile.” Il Ghiso.


Share this:

ABOUTINAZUMA CAFE

You are reading Inazuma Cafe: probably the best Italian, English speaking, custom/caferacer motorcycles' website. / Siete all'Inazuma Café: probabilmente il miglior sito italiano, anche in lingua inglese, in materia di moto custom/caferacer.

JOIN CONVERSATION

    Blogger Comment

0 comments:

Post a Comment

Unsigned comments and comments containing links will be removed.
I commenti non firmati e quelli che contengono links saranno rimossi.