GSX400 Impulse


1994 Suzuki GSX400 Tracker by November Customs


The front end consists of Kawasaki ZX10R forks and bottom yoke modded for the original GSX stem so it bolts straight into the headstock. The top yoke is a one off hand machined from billet aluminium as are the billet risers. The handlebar is Renthals, the speedo is a new KOSO digital item. The headlight is a new item as are the indicators. The fly screen is hand made from aluminium for this bike as is the front mudguard too. The ignition barrel is now mounted in a new place. The front wheel is a supermoto wheel made to fit the front end with a new spindle and one off billet aluminium spacers. The tyre is a new oversize Continental TKC80. The engine was cleaned and taken back to the bare aluminium then painted in proper engine paint. The outer casings were powdercoated in antique silver which gives a lovely look and finish. The down pipes are stainless Yoshimura. GSF600 Bandit carbs mounted using bespoke adaptor plates machined up by November Customs. These were then set up by BDS motorcycles on their dyno so i know it runs right with the open pipe and individual filters. The tank is stock with a welded recess in the top to allow a custom leather strap. The seat is a one off leather item. The electrics are under the seat in a custom made electrics tray. Frame, swingarm, wheels, footrests and several other parts have been powdercoated black. The rear wheel is another supermoto item installed with billet aluminium spacers. New chain and sprockets were added. The rear shocks are new uprated ones. 

L'avantreno è di origine Kawasaki ZX10R. Le piastre sono artiginali ricavate dal pieno. Il manubrio è Renthals, il tachimetro è KOSO. Il faro e gli indicatori di direzione sono componenti aftermarket. Il cupolino è fatto a mano in alluminio,  come il parafango anteriore. Il blocchetto di accensione è stato spostato. La ruota anteriore è di origine supermoto adattata all'avantreno con distanziatori in alluminio. Il pneumatico è un nuovo oversize Continental TKC80. Il motore è stato riportato al vergine e poi riverniciato con un prodotto specifico. I carter sono stati verniciati a polvere argento invecchiato per conferire un look più accattivante. Gli scarichi in acciaio sono Yoshimura. I carburatori sono di origine GSF600 Bandit montati con adattatori costruiti appositamente da November Customs. BDS Motorcycles si è occupata della messa a punto con kit Dynojet e filtri conici. Il serbatoio di serie è stato dotato di un recesso saldato nella parte superiore per consentire l'installazione della fascia in cuoio. La sella è artiginale ed è rivestita in cuoio. L'impianto elettrico è stato nascosto sotto la sella in un apposito box autococtruito. Il telaio, il forcellone, le ruote, le pedane ee molte altre parti sono stati verniciati a polvere nera. La ruota posteriore è un altro elemento supermoto installato con distanziali in alluminio deal pieno. Catena e pignone sono stati sostituiti con nuove componenti. Gli ammortizzatori sono nuovi, migliorati, e più rigidi degli originali.









Share this:

ABOUTINAZUMA CAFE

You are reading Inazuma Cafe: probably the best Italian, English speaking, custom/caferacer motorcycles' website. / Siete all'Inazuma Café: probabilmente il miglior sito italiano, anche in lingua inglese, in materia di moto custom/caferacer.

JOIN CONVERSATION

    Blogger Comment

0 comments:

Post a Comment

Unsigned comments will be removed / I commenti non firmati saranno rimossi.