Here is a Monster...


The An-Bu XS750 Monster and its "tale on the tail"...

"Just for you here’s a monster. Just for you here’s a monster. And it makes me glad to say: It’s been a lovely day.... And it’s okay!/ "Eccoti un mostro. Eccoti un mostro. E sono felice di dirti: E' stata una splendida giornata e va bene così!"


In 2013, Koichi Fujita built this bike for the Yokohama Hot Rod and Custom Show based on a 1970’s Yamaha XS650. Being the XS parallel twin a very reliable power train, Koichi believed it’s a perfect base for tuning. Displacement was increased to 750cc, the overhead camshaft reworked, the compression increased and an external oil filter added to improve oil capacity and cooling. Gear ratios were revised to allow the full expression of the increased power and increase the top speed, while a smaller rear sprocket was added to improve the performance at mid-range. The upgraded mechanics are still breathing through the stock carbs, subject to tweaking as well, while a high flow 2-in-1 custom made stainless exhaust system, specifically designed by An-bu, was added. In order to keep the beast at bay, the new brakes’ system was equipped with selected Grimeca and Brembo components. New 17” Yamaha XJR rims were also installed for perfect handling and the use of modern tires such as the Bridgestone BT-023 Battlax. The rear shocks are Nitron racing. The custom body work with the typical fairing is an An-bu signature, as well as the fine work performed on the several precious billet details spread all over this classy street racer. 


Nel 2013, Koichi Fujita ha realizzato questa moto per lo Yokohama Hot Rod and Custom Show partendo da una Yamaha XS650 del 1970. Essendo il bicilindrico della XS un propulsore molto affidabile, Koichi lo ha ritenuto una base perfetta da preparare. La cilindrata è stata portata a 750cc, l'albero a camme in testa lavorato, la compressione maggiorata e aggiunto un filtro olio esterno per migliorare la portata dell’olio e il raffreddamento del motore. I rapporti sono stati rivisti per consentire la piena espressione della maggior potenza e aumentare la velocità di punta, mentre è stata aggiunta una corona più piccola per migliorare le prestazioni ai medi regimi. La meccanica aggiornata respira ancora attraverso i carburatori di serie, che sono stati però modificati, mentre uno scarico artigianale in acciaio 2-in-1 ad alta portata è stato appositamente progettato e realizzato. Per tenere a bada la bestia, il sistema frenante è stato dotato di componenti selezionati Grimeca e Brembo. Sono poi stati installati nuovi cerchi da 17" Yamaha XJR per migliorare la maneggevolezza e permettere l'uso di pneumatici moderni come le Bridgestone BT-023 Battlax. Gli ammortizzatori posteriori sono Nitron racing. Il lavoro di carrozzeria, con la tipica carenatura, è un marchio di fabbrica di An-bu, così come l’eccellente lavoro svolto sui diversi preziosi dettagli ricavati dal pieno e sparsi un po’ su tutta questa elegante street-racer. 









Share this:

ABOUTINAZUMA CAFE

You are reading Inazuma Cafe: probably the best Italian, English speaking, custom/caferacer motorcycles' website. / Siete all'Inazuma Café: probabilmente il miglior sito italiano, anche in lingua inglese, in materia di moto custom/caferacer.

JOIN CONVERSATION

    Blogger Comment

0 comments:

Post a Comment

Unsigned comments will be removed / I commenti non firmati saranno rimossi.