Full width home advertisement

Post Page Advertisement [Top]


A beautiful 2000 Yamaha XT600 turned into a charming Supermoto by 86-Gear

This 2000 Yamaha XT600-DJ021 was ridden for years by his owner as his daily bike. One day this guy he got to 86 Gear workshop to upgrade it with 1994 Yamaha TT600S parts. But the TT600 sourced by Christian Boosen turned out to be in such a great shape that his customer chose it for his off road adventures. That switch sealed the XT600’s fate: it was transformed into Supermoto – a radical riding machine that keeps only its essential heritage. 

Questa Yamaha XT600-DJ021 del 2000 è stata tenuta per anni dal suo proprietario come moto quotidiana. Un bel giorno costui si è presentato all'officina 86 Gear per darle un look Yamaha TT600S del 1994. Ma la TT600 che Christian Boosen ha trovato si è rivelata così in forma che il suo cliente l'ha scelta per le sue avventure in fuoristrada. Quel passaggio ha segnato il destino della XT600: è stata trasformata in Supermoto, una sportiva radicale che conserva solo il suo retaggio essenziale.






The project took about 1,5 year to be completed. The frame was modified and shortened. To get a smooth overall line of the bike, Christian decided to adapt a 1983 XT500 alloy fuel tank, keep its original iconic paint scheme and fabricate a matching bratstyle seat. In the circumstances, a Motogadget speedo resulted compulsory. And the asymmetric headlight mount? A touch of class. The bike got brand new Supermoto rims, a new YSS rear shock and progressive fork springs. The brake system was upgraded with a high-performance brake master cylinder and a bigger front rotor. Of course, the bike got complete new electrics and a tiny battery that still has enough power to crank the engine. The engine was subject to special care: high compression piston and TT600 Mk1 camshaft gave a significant power boost. An oil cooler was added, connection rod, in and outlet ducts, while rockers were polished and the inlet ducts were adapted to the diameter of the new Mikuni TM34 flat side twin carb. A custom air intake with K&N pod filter was also fabricated to guide the air smoothly around the mono-shock system: together with the aggressive bespoke exhaust they make the engine breath with full lungs. Finally, a hydraulic clutch was added complete the technical update and to properly deal with the upgraded clutch springs. In the end, despite of the classic look, there is barely anything left of the original character of the 600cc single. Thanks to the new carb and camshaft the bike reacts very sensitively to the throttle and without a gentle hand, this is the kind of bike you can use as hat. According to Christian, the riding performance of this beauty matches those of a modern sport bike and I tend to agree... 

Un progetto che ha richiesto circa un anno e mezzo per essere completato. Il telaio è stato modificato e accorciato. Per ottenere linee morbide, Christian ha deciso di adattare un serbatoio del carburante in alluminio di una XT500 del 1983, mantenere la sua iconica livrea originale e abbinarci una sella artiginale in stile brat. Nelle circostanze, un tachimetro Motogadget è risultato obbligatorio. E il faro montato asimmetricamente? Un tocco di classe! Il ferro ha nuovi cerchi supermoto, un nuovo mono posteriore YSS e molle forcella progressive. L'impianto frenante è stato aggiornato con una pompa freno ad alte prestazioni e disco anteriore più grande. Ovviamente, l'impianto elettrico è tutto nuovo e una minuscola batteria aero ha quanto basta per avviare il motore. Quest'ultimo è stato sottoposto a cure particolari: il pistone ad alta compressione e l'albero a camme TT600 Mk1 hanno permesso un notevole incremento di potenza. È stato aggiunto un radiatore dell'olio, l'asta di collegamento, i condotti di ingresso e uscita, mentre i leveraggi sono stati lucidati e i condotti di alimentazione sono stati adattati al diametro del nuovo carb doppio corpo e valcola piatta Mikuni TM34. È stata inoltre fabbricata in casa una presa d'aria con filtro a cono K&N per guidare l'aria in modo fluido attorno al monoammortizzatore: insieme allo scarico custom aggressivo fanno respirare il motore a pieni polmoni. Infine, è stata aggiunta una frizione idraulica per completare l'aggiornamento tecnico e per gestire adeguatamente le molle frizione rinforzate. Alla fine, nonostante l'aspetto classico, del carattere originale del singolo 600cc non è rimasto quasi nulla. Grazie al nuovo carb e all'albero a camme la moto reagisce in modo molto sensibile all'acceleratore e senza una mano gentile, te la puoi trovare come cappello. Secondo Christian, le prestazioni di guida di questa bellezza corrispondono a quelle di una moderna moto sportiva. Tendo a crederci...

















86Gear

86 Gear - Warsaw, Poland

No comments:

Post a comment

Unsigned comments and comments containing links will be removed.
I commenti non firmati e quelli che contengono links saranno rimossi.

Bottom Ad [Post Page]